Jasen Wang, il papà di Makeblock a Roma per Maker Faire

Team CampuStore

di Team CampuStore

Giovedì 17 ottobre il 34enne che ha rivoluzionato l’industria mondiale dei robot interverrà all’opening conference di Maker Faire Rome.

A soli 34 anni Jasen Wang è a capo di Makeblock, un’azienda da lui fondata 6 anni fa, – che fattura oltre 30 milioni di dollari all’anno, distribuendo prodotti in oltre 140 Paesi, tra cui in Italia, grazie alla collaborazione con il partner CampuStore.

La forza trainante del successo di Jasen è la sua passione per la tecnologia che, unita alle sue umilissime origini, gli ha dato l’idea per trasformare la didattica in tutto il mondo: creare un sistema per l’insegnamento delle STEAM che fosse efficace e a basso costo, ovvero dare a tutti la possibilità di accedere a nozioni e acquisire competenze importanti già oggi e che diverranno fondamentali nell’immediato futuro.

Cresciuto in un paesino agricolo, Jasen solo all'università ha avuto la possibilità di scoprire tecnologia e robotica divenendo presto parte di un “movimento creativo” orientato alla sua diffusione, fino ad arrivare ad elaborare la sua idea imprenditoriale concretizzatasi appunto nella nascita di Makeblock, una nascita che è specchio e cassa di risonanza della trasformazione che sta interessando un’intera nazione a una velocità vertiginosa, fondamentale per arrivare preparati alla Quarta Rivoluzione Industriale.

L'ascesa dell'automazione e dell'intelligenza artificiale cambierà l’economia mondiale, con conseguenze importanti sui posti di lavoro e quindi sulle persone: entro il 2020, l'Intelligenza Artificiale potrebbe aver eliminato 1,8 milioni di posti di lavoro, creandone però al contempo 2,3 milioni, basati, inevitabilmente, su competenze differenti.

In Cina, rilevare questo dato sta portando alla trasformazione dell'industria tecnologica del Paese, da una tendenza fortemente orientata alla pura imitazione di prodotti globali, a un’azienda innovativa che trova nell’innovazione il proprio punto di forza: la Cina è oggi il secondo investitore in AI e si prevede che il 26% del PIL cinese sarà in pochi anni generato dalle industrie legate all'intelligenza artificiale.

Ma come preparare gli studenti di oggi ad affrontare le sfide che questa trasformazione tecnologica inevitabilmente comporterà?

La risposta di Jasen Wang è stata la nascita di Makeblock, che racconterà giovedì 17 ottobre alle 17.45 alla conferenza di apertura di Maker Faire, presso Videocittà Ex Caserma Guido Reni.

Oltre a Jasen parteciperanno alla cerimonia tanti altri innovatori che per due ore regaleranno ai partecipanti (l’ingresso è gratuito previa registrazione) storie di innovazione raccontate da speaker internazionali di grande rilievo, in un evento spettacolare. Groundbreakers, pionieri, apripista: sono coloro che lavorano nel presente con ciò che costituirà la nostra normalità di domani.

Jasen Wang sarà poi presente i giorni successivi a Maker Faire, presenziando in particolar modo a MakeX, la competizione di robotica educativa alla sua prima edizione che sarà presentata proprio nel corso di Maker Faire. All’interno del Padiglione 5 dedicato al mondo education potete trovare gli stand di Makeblock e CampuStore, le aule di formazione per docenti ed educatori dell’Area Teachers, l’area dove si svolgerà la MakeX Robotics Competition!

 

Team CampuStore L' autore

CampuStore, leader italiano nel mercato dell’education, dal 1994 porta innovazione e tecnologia alle scuole di ogni ordine e grado, diffondendo in tutta Italia articoli che hanno cambiato il modo di fare didattica.

Iscriviti alla Newsletter

Per restare sempre aggiornato sulle novità, gli eventi e le iniziative di didattica innovativa iscriviti alla nostra coloratissima newsletter!