fbpx

Campustore e Telefono Azzurro – Cittadinanza digitale: più consapevoli, più sicuri, più liberi

La Digital Transformation è una grande opportunità ma richiede, anche e soprattutto per i più giovani, consapevolezza nell’utilizzo dei mezzi e nella gestione di relazioni che si intrecciano.

Le insidie ci sono e gli adulti le temono. Per questo, spesso, come reazione, limitano l’utilizzo della tecnologia che in realtà offre possibilità di apprendimento utili e formative anche per i più giovani.

Come contribuire allora alla formazione di giovani cittadini digitali consapevoli? Questo è l’interrogativo da cui muove il progetto “Cittadinanza digitale: più consapevoli, più sicuri, più liberi.”

Il progetto è stato presentato il 7 ottobre a Roma presso Palazzo Altieri. In questa occasione, la Ministra Azzolina ha firmato il protocollo di intesa tra il Ministero dell’Istruzione e Telefono Azzurro, dal titolo “La prevenzione e la formazione quali strumenti di diffusione e consolidamento di una cultura orientata al rispetto dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nell’era digitale“.

Il programma formativo della durata di un anno, che ruoterà attorno a tematiche come il cyberbullismo, l’online gaming, le relazioni online, la multiculturalità e i diritti dell’infanzia, sarà avviato con l’incontro del 19 ottobre e sarà suddiviso in due momenti: il primo – rivolto a formatori e insegnanti – vedrà la partecipazione di CampuStore e si declinerà in una serie di incontri formativi online gratuiti; il secondo coinvolgerà ragazzi tra i 13 e i 18 anni.

Clicca qui gli appuntamenti programmati tra dicembre 2020 e gennaio 2021.

Iscriviti alla Newsletter

Per restare sempre aggiornato sulle novità, gli eventi e le iniziative di didattica innovativa iscriviti alla nostra coloratissima newsletter!