fbpx

Decreto sostegni: cosa prevede il decreto per le scuole

Decreto sostegni: cosa prevede il decreto per le scuole

20/4/202117:001 ora
Il Decreto sostegni mette a disposizione delle scuole italiane 300 milioni di euro per supportarle nella gestione del periodo emergenziale.

Il 31 marzo il Ministero dell’istruzione inviato alle Istituzioni scolastiche la nota operativa per l'utilizzo dei primi 150 milioni di euro stanziati dal decreto per la gestione dell'emergenza sanitaria. Questi fondi sono quindi già stati inviati alle scuole e possono essere utilizzati per acquistare:

• Dispositivi di protezione e materiali per l’igiene individuale e degli ambienti

• Servizi professionali per il supporto del personale scolastico

• Dispositivi e materiali destinati al potenziamento delle attività di inclusione degli studenti con disabilità e bisogni educativi speciali.

In questo primo appuntamento inizieremo a capire insieme in cosa consiste il Decreto, quali sono i punti cruciali da prendere in esame e cosa fare per approfittare del finanziamento.

 

Il Decreto sostegni mette a disposizione delle scuole italiane 300 milioni di euro per supportarle nella gestione del periodo emergenziale.

Il 31 marzo il Ministero dell’istruzione inviato alle Istituzioni scolastiche la nota operativa per l’utilizzo dei primi 150 milioni di euro stanziati dal decreto per la gestione dell’emergenza sanitaria. Questi fondi sono quindi già stati inviati alle scuole e possono essere utilizzati per acquistare:

  • Dispositivi di protezione e materiali per l’igiene individuale e degli ambienti.
  • Servizi professionali per il supporto del personale scolastico.
  • Dispositivi e materiali destinati al potenziamento delle attività di inclusione degli studenti con disabilità e bisogni educativi speciali.

In questo primo appuntamento inizieremo a capire insieme in cosa consiste il Decreto, quali sono i punti cruciali da prendere in esame e cosa fare per approfittare del finanziamento.

Iscriviti alla Newsletter

Per restare sempre aggiornato sulle novità, gli eventi e le iniziative di didattica innovativa iscriviti alla nostra coloratissima newsletter!